Pagine

lunedì 15 giugno 2015

NON E' VERO CHE....

Esistono ancora alcune false credenze e dicerie riguardo la gestione dei pappagalli.

Di seguito riporto alcune FALSI consigli da NON seguire, perche' privi di ogni fondamento, completamente inutili e anzi PEGGIORATIVI di alcuni problemi comportamentali che, invece, si vorrebbe risolvere :

  • usare i guanti quando si maneggia il pappallo
  • spruzzarlo con acqua per punirlo
  • pizzicargli i piedi o scuotergli il becco per insegnargli
  • non permettetegli di toccarvi con il becco
  • siate autoritari in modo che capisca chi comanda
  • mandatelo a scuola da un addestratore
  • ha bisogno di un/una compagna che gli faccia compagnia
  • soffiategli in faccia per farlo smettere
  • mettetelo al buio
  • avvolgetelo stretto con una salvietta per farlo calmare
  • tenete la gabbia coperta 
  • picchiate sulla gabbia cosi' si spaventa
  • lasciatelo chiuso in gabbia per almeno un mese
  • non dategli cibo finche' non si comporta bene
  • dategli delle pacche sul becco se non si comporta come deve
  • tagliate le ali cosi' si addomestica meglio
E tanti altri ancora che forse ora mi sfuggono !

L'unico modo per educare un pappagallo e' quello di costruire un rapporto basato sulla fiducia e sul rispetto dell'animale, giornalmente, con tanta pazienza.

Tutto il resto e' spazzatura. continua a leggere....