Pagine

domenica 18 ottobre 2015

SIATE RESPONSABILI DAVVERO

I problemi comportamentali sono la prima causa di abbandono dei nostri pappagalli domestici.
Le persone si stancano velocemente di un animale che non risponde alle loro aspettative; troppo spesso l'acquisto del pappagallo e' impulsivo e si porta a casa un animale di cui si ignorano totalmente l'etologia, le necessita' primarie e come rapportarsi / approcciarsi correttamente a questi meravigliosi volatili.

Cosi, non appena insorgono i problemi di comportamento come beccate, grida insistenti e autodeplumazione, l'animale viene destinato alla riproduzione in voliera, a un pellegrinaggio di casa in casa o, ancora peggio, messi in isolamento in un angolo poco frequentato della casa a morire di inedia.

La colpa di tutto cio' e' SOLO ED ESCLUSIVAMENTE dei proprietari, non del pappagallo.
Occorre che i proprietari imparino in primis come relazionarsi al pappagallo in modo corretto.

Non e' piu' accettabile che siano gli animali domestici (pappagalli, cani, gatti, conigli, criceti, furetti, ecc ecc) a fare le spese della nostra assoluta disinformazione. Non sono peluche, non sono gli animali che avete visto nei cartoni animati o delle favole che leggete ai vostri figli....sono esseri viventi e senzienti, in grado di provare emozioni, che sporcano, mangiano, sono rumorosi, ormonali e soprattutto con un modo di percezione e espressione molto DIVERSO dal nostro, che dobbiamo necessariamente imparare a conoscere, per apprezzare la unicita' di questi esseri cosi' complessi in grado di regalarci un rapporto unico.
 
Informatevi il piu' possibile PRIMA di prendere un qualunque animale, i mezzi non mancano (libri, corsi, seminari) per essere proprietari consapevoli e responsabili

Imparate ad apprezzare tutti gli animali per quello che veramente sono ...
continua a leggere....

foto tratta da internet